Freno all'indebitamento

Le finanze della Confederazione nell’ottica del freno all’indebitamento

In mia.

Il bilancio della Confederazione nell’ottica del freno all’indebitamento

Le entrate sono state superiori sia rispetto all’anno precedente (+0,8 mia.) sia rispetto ai valori preventivati (+0,9 mia.). Anche se le uscite sono aumentate rispetto al 2018 (+0,8 mia.), la crescita è comunque inferiore alle previsioni (-0,9 mia.). Ne deriva un’eccedenza di finanziamento di 3,1 miliardi. Per il 2019 il freno all’indebitamento consente un deficit legato alla congiuntura pari a 74 milioni. Corretta in funzione della congiuntura, è quindi risultata un’eccedenza strutturale di 3,1 miliardi. Dal 2006 la direttiva minima del freno all’indebitamento, che esige un saldo strutturale equilibrato, è stata superata. Ciò ha permesso di ridurre il debito di circa 26,6 miliardi.

Downloads

Ultima modifica 26.03.2020

Inizio pagina

https://www.efv.admin.ch/content/efv/it/home/finanzberichterstattung/bundeshaushalt_ueb/schuldenbremse.html