Organigramma

Organigramma fino al livello divisione

Compiti delle unità organizzative

Stato maggiore, Personale, Comunicazione

Il Servizio del personale coadiuva l’AFF e le sue divisioni in tutte le questioni che riguardano il personale. D’intesa con i responsabili gerarchici provvede all’attuazione di una politica del personale moderna, assiste i dirigenti nel reclutamento di nuovo personale e nella promozione dei collaboratori offrendo corsi di formazione e perfezionamento mirati. Il Servizio del personale è inoltre responsabile per la formazione professionale degli apprendisti e per il sostegno dei praticanti. Lo Stato maggiore organizza gli affari del Consiglio federale ed è il punto di riferimento per la gestione degli affari. Il servizio della comunicazione rappresenta l’AFF verso l’esterno. Appoggia le divisioni specializzate e la direzione nelle questioni riguardanti la comunicazione, utilizza vari canali di pubblicazione e provvede a una politica di comunicazione proattiva. Il settore Stato maggiore, Personale, Comunicazione occupa circa 10 collaboratori.

Analisi economica e consulenza

Il settore di stato maggiore Analisi economica e consulenza elabora per il Consiglio federale e per l’AFF le basi relative alle questioni di politica monetaria, economica e finanziaria. Al riguardo, esegue analisi scientifiche in diversi settori della micro e macroeconomia. Segue le nuove conoscenze della teoria economica, le applica all’economia svizzera e pubblica i propri studi come «working paper». Oltre all’osservazione e all’analisi dei principali sviluppi della politica finanziaria e della politica economica, l’analisi delle sfide a lungo termine per le finanze pubbliche (demografia, cambiamento climatico, ecc.) costituisce una delle attività principali. Tra i compiti di questo settore rientra anche la cura delle basi legislative dell’ordinamento monetario e valutario. Il settore Analisi economica e consulenza prepara anche i progetti concernenti la Banca nazionale svizzera e rappresenta l’AFF in seno a diversi organismi nazionali e internazionali. Il settore di stato maggiore Analisi economica e consulenza occupa circa 8 collaboratori.

Politica finanziaria, perequazione finanziaria, statistica finanziaria

La divisione Politica finanziaria, perequazione finanziaria, statistica finanziaria elabora, all’attenzione del Consiglio federale, gli obiettivi e le istruzioni necessarie per il processo di preventivazione e di pianificazione finanziaria e per l’allestimento del consuntivo. Mostra in particolare il margine di manovra politico-finanziario secondo il principio del freno all’indebitamento. Per la perequazione finanziaria calcola i versamenti di compensazione annui ed effettua periodicamente una valutazione della perequazione finanziaria. Essa allestisce inoltre la statistica delle amministrazioni pubbliche in Svizzera (Confederazione, Cantoni, Comuni e assicurazioni sociali). In tal modo, in questi settori contribuisce a fornire basi decisionali affidabili e trasparenti per la politica finanziaria soprattutto a livello federale, ma anche a livello cantonale. Occupa circa 30 collaboratori.

Politica della spesa pubblica

La divisione Politica della spesa pubblica verifica, in collaborazione con le Segreterie generali dei dipartimenti e degli uffici, le domande di credito per il preventivo e propone al Consiglio federale le uscite necessarie per l’adempimento dei compiti. La divisione esamina l’urgenza, l’economicità nonché la sostenibilità finanziaria e congiunturale dei progetti e delle domande di credito, valuta periodicamente la necessità e l’opportunità delle uscite ricorrenti e controlla regolarmente il conseguimento degli obiettivi e l’impiego delle risorse per i compiti importanti della Confederazione. Si occupa inoltre di molteplici questioni concernenti la gestione strategica delle imprese e dell’Amministrazione. Essa rappresenta, insieme ai dipartimenti competenti, gli interessi della Confederazione nei confronti delle unità rese autonome, e con il nuovo modello di gestione dell’Amministrazione federale (NMG) è pure competente per una gestione orientata agli obiettivi e ai risultati delle singole unità amministrative della Confederazione. Il suo obiettivo è una gestione finanziaria efficiente. La divisione occupa 29 collaboratori.

Finanze e contabilità

La divisione Finanze e contabilità è il centro di competenza della Confederazione per una presentazione moderna dei conti. È responsabile per l’esercizio e l’ulteriore sviluppo del modello contabile e sostiene le unità amministrative in questioni relative alla contabilità. Mette inoltre a disposizione le applicazioni informatiche necessarie a livello federale per la pianificazione finanziaria, la preventivazione, la tenuta dei conti e il rendiconto finanziario. Presso la divisione sono inoltre centralizzate diverse prestazioni di servizi disponibili a livello di Confederazione. Si occupa della gestione dei pagamenti dell’intera Amministrazione federale, che ammontano a oltre due milioni di franchi. La divisione Finanze e contabilità ospita il Centro Prestazioni di servizi Finanze DFF, che tiene le contabilità delle unità amministrative del DFF e registra l’entrata di tutte le fatture dell’Amministrazione federale civile. La divisione si adopera per una gestione amministrativa secondo i principi dell’economia aziendale (es. diffusione capillare del computo delle prestazioni tra le unità amministrative della Confederazione e sistema di controllo interno). L’obiettivo della divisione è garantire una tenuta dei conti regolare e corretta all’interno di tutta l’Amministrazione federale. La divisione occupa circa 90 collaboratori.

Tesoreria federale

La Tesoreria federale provvede affinché la Confederazione disponga sempre di sufficienti liquidità e gestisce il debito di quest’ultima. Provvede alla raccolta dei fondi necessari alla Confederazione nel mercato monetario e dei capitali nonché all’acquisto e alla gestione delle divise a livello centrale. La Tesoreria gestisce inoltre tutti i conti dell’Amministrazione federale decentralizzata e gestisce e amministra le partecipazioni importanti della Confederazione alle imprese parastatali secondo le prescrizioni politiche. Il servizio centrale d’incasso, aggregato alla Tesoreria, è incaricato dell’esazione dei crediti difficilmente recuperabili e della gestione degli attestati di carenza di beni dell’Amministrazione federale. Nella Tesoreria è integrata anche la Cassa di risparmio del personale federale (CRPF) che amministra i depositi di circa 22 000 titolari di conti per una somma pari a 2,7 miliardi di franchi. La divisione occupa 30 collaboratori.

Servizio giuridico

Il Servizio giuridico si occupa di tutte le questioni giuridiche che riguandano l’AFF. Prepara i testi di legge riguardanti la legislazione in materia di finanze federali, monetaria e di banca nazionale come pure in materia di sussidi e di emolumenti. Fornisce consulenza alla direzione e alle altre divisioni dell’AFF in tutte le questioni giuridiche e agli altri servizi della Confederazione nei summenzionati ambiti giuridici. Il servizio giuridico tutela gli interessi pecuniari della Confederazione nelle controversie di diritto civile. Decide sulla liquidazione di danni quando è interessata la proprietà della Confederazione oppure quando quest’ultima cagiona danni a terzi. Inoltre coordina la gestione dei rischi della Confederazione e la continuità operativa («business continuity management»). È pure responsabile della definizione e dell’attuazione della politica in materia di assicurazioni. Infine elabora le basi del Governo d’impresa, in particolare per la gestione delle imprese parastatali. Il servizio giuridico occupa 12 persone.

Ufficio centrale di compensazione (UCC)

L’Ufficio centrale di compensazione (UCC) con sede a Ginevra è l’organo centrale di esecuzione della Confederazione nel settore delle assicurazioni sociali del 1° pilastro (AVS/AI/IPG). Fornisce una serie di prestazioni di servizi centrali nel sistema di queste assicurazioni sociali ed è responsabile, ad esempio, della contabilità, dei registri centrali e del traffico monetario. Per gli assicurati che risiedono all’estero tratta le domande di rendita AVS/AI, calcola l’entità della rendita e la versa. È inoltre responsabile per l’assicurazione AVS/AI volontaria di persone aventi diritto all’estero e gestisce la Cassa svizzera di compensazione per il personale dell’Amministrazione federale centrale e delle imprese parastatali. Dal punto di vista organizzativo l’UCC è subordinato all’AFF e occupa circa 850 collaboratori.

Zecca federale Swissmint

La Zecca federale Swissmint conia le monete circolanti svizzere (dai pezzi da 5 ct. fino a quelli da fr. 5) destinate al traffico dei pagamenti quotidiano. Swissmint emette inoltre regolarmente monete speciali e serie di monete in qualità speciale per il mercato numismatico. Le monete bimetalliche, in argento e oro, hanno un valore nominale garantito e sono disponibili in diverse qualità. Swissmint produce tutti gli attrezzi per la coniatura (punzoni). Essa provvede fra l’altro a distruggere le monete logore e deteriorate che sono state ritirate dalla circolazione dalla Banca nazionale svizzera. Swissmint occupa circa 20 collaboratori.

Link esterni

Ultima modifica 27.02.2020

Inizio pagina

https://www.efv.admin.ch/content/efv/it/home/efv/organisation/organigramm.html