COVID-19: effetti sulle finanze federali

11.12.2020

La pandemia incide in modo importante sulle finanze federali. Tuttavia la Svizzera gode di una posizione favorevole grazie al basso debito pubblico.

Tabella: misure della Confederazione (in mio. CHF)

Dati aggiornati al 11.12.2020

Grazie al basso debito pubblico, la Svizzera e in particolare la Confederazione godono di una posizione finanziaria favorevole. In situazioni straordinarie come questa, il freno all’indebitamento è applicato in modo flessibile, in modo da poter effettuare uscite supplementari di entità elevata. Le prescrizioni relative al freno all’indebitamento prevedono infatti un regime derogatorio per gli eventi incontrollabili, ad esempio gravi recessioni, catastrofi naturali, conflitti e altre circostanze particolari. Tale deroga garantisce che, in caso di crisi, la Confederazione sia in grado di reagire con la dovuta flessibilità e quindi di impedire che il regolare adempimento dei compiti sia compromesso.

Ultima modifica 15.12.2020

Inizio pagina