Consuntivo 2020: disavanzo record

Berna, 17.02.2021 - Il bilancio della Confederazione chiude l’esercizio 2020 con un disavanzo record pari a 15,8 miliardi di franchi. Il deficit è riconducibile alla pandemia da coronavirus: da un lato il crollo congiunturale ha comportato un calo delle entrate, dall’altro la Confederazione ha sostenuto elevate spese straordinarie per attenuare gli effetti economici negativi. Nella seduta del 17 febbraio 2021 il Consiglio federale è stato informato sul risultato d’esercizio provvisorio. Al contempo ha stabilito il quadro politico-finanziario per il prossimo processo di preventivazione e prevede una lenta ripresa negli anni 2023–2025.

L'intero comunicato stampa è disponibile in formato pdf.


Indirizzo cui rivolgere domande

Philipp Rohr, responsabile della Comunicazione, Amministrazione federale delle finanze AFF
Tel. +41 58 465 16 06, philipp.rohr@efv.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Amministrazione federale delle finanze
http://www.efv.admin.ch

Ultima modifica 15.06.2016

Inizio pagina

https://www.efv.admin.ch/content/efv/it/home/aktuell/nsb-news_list.msg-id-82369.html